lunedì 15 ottobre 2018

Flan di Ricotta con Pere e Cioccolato

Eccomi qua con una nuova ricetta super super super golosa!! Ma indovinate un po'... questo dolce è anche amico della dieta! Difatti questo flan di ricotta è un dolce proteico e a basso impatto glicemico. Questo lo rende perfetto per una colazione saziante, che non alza la glicemia, ma che soddisfa le papille gustative (ovviamente può essere servito anche come dessert). Devo dire che con l'abbinamento pera e cioccolato si vince sempre, ma questo flan nato per caso è stata una vera sorpresa!


Perché questo dolce è adatto anche a chi la glicemia alta? Perché ricco di proteine che hanno indice glicemico zero e inoltre è dolcificato con lo xilitolo. Non lo conoscete? Per saperne un po' di più vi  invito a leggere questo post --> clicca qui.


Ma veniamo alla ricetta, per 4/6 porzioni (e una tortiera di 20-22 cm):

  • 500 g di ricotta fresca e soda
  • 4 uova
  • 10 g di cacao
  • 65 g di xilitolo
  • un pizzico di sale di Cervia (facoltativo)
  • 25 g di cioccolato fondente al 75%
  • 1 pera grande o due piccole

In una ciotola capiente versare la ricotta, le uova, il cacao, il pizzico di sale e lo xilitolo. Prendere un minipimer e frullare il tutto fino a creare una crema omogenea. Aggiungere i 3/4 di cioccolato tritato nell'impasto. Versare il composto in una piccola tortiera del diametro di 20-22 cm ricoperta di carta forno. Decorare con il cioccolato rimasto e fettine di pera. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Se fate delle mono porzioni saranno sufficienti 20 minuti di cottura.



Ora mi direte, si bello, buono facile, ma lo xilitolo dove lo acquisto? Beh se siete nei pressi di Forlì-Cesena lo trovate nel bio market Matteini a Forlimpopoli (la città di Pellegrino Artusi) e con un prezzo decisamente migliore rispetto alla vendita on-line o altri negozi specializzati.


Vi consiglio di lasciare raffreddare il flan ben bene prima di tagliarlo a fette e se lo lasciate una notte in frigorifero risulterà ancora più compatto. Se ve lo state chiedendo la consistenza è quella di una cheesecake al forno senza base di biscotto. Si conserva in frigorifero per un paio di giorni, ma vi garantisco che non avrete questo problema. Che ve ne pare? Se cercate qualche info in più sul modo degli zuccheri vi consiglio di leggere questo articolo qui, mentre per la serie dolci a basso impatto glicemico vi consiglio anche la ricetta di questa crostata.

Share:

2 commenti

  1. Sembra proprio ottimo e poi mi piace l'idea di frullare tutto e mettere in forno, una ricetta velocissima :) Secondo te al posto dello xilitolo potrei usare la stevia in cristalli, dosata opportunamente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, assolutamente! è si purtroppo il tempo è sempre troppo poco :-(

      Elimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig