mercoledì 4 aprile 2018

Chocolate&Banana Muffin (parliamo di Glicemia e Xilitolo)

Ma quanto è bello potersi godere un muffin al cioccolato a cuor leggero? Ebbene si questi golosi dolcetti non solo sono senza zucchero addizionato, ma hanno anche un medio-basso impatto glicemico. Cosa significa in termini di salute? Oltre alla sazietà a lungo termine, con gli alimenti a medio-basso impatto glicemico non adiamo a scomodare (o per lo meno poco) l'insulinaQuest'ultima è un ormone che viene rilasciato dal pancreas: la sua funzione è quella di tenere il glucosio (uno zucchero semplice che si trova ad esempio nella frutta, negli zuccheri in generale, nelle farine raffinate, ecc...) nel sangue ad un livello ottimale. Più glucosio ingeriamo più l'insulina si alza e maggiore è l' infiammazione che si genera. Questo perché livelli alti di insulina portano alla produzione di prostaglandine infiammatorie (con coaguliaterosclerosi, infiammazioni, malesseri ecc.), bloccano la lipolisi e attivano la lipogenesi (cioè promuovono l'aumento del grasso di deposito). Viceversa livelli bassi di insulina consentono la conversione dei grassi omega 6 in prostaglandine tipo 1 (non infiammatorie) e favoriscono il consumo di grassi di deposito per la produzione di energia.


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/dieta/alimentazione-insulina.html


Ecco perché è importante, soprattutto a colazione (pasto dove siamo abituati a consumare zuccheri in grandi quantità), utilizzare ingredienti a basso o medio impatto glicemico come ad esempio farine integrali, yogurt e uova (in generale grassi e proteine hanno basso impatto glicemico, mentre le fibre sono un ottimo alleato per abbassare l'indice glicemico dei carboidrati). 

Ma passiamo alla ricetta!
Gli ingredienti per 12 muffin sono:

  • 100 g farina di farro integrale
  • 50 g proteine in polvere adatte alla cottura (per me Foodspring) che potete sostituire con farina integrale di avena
  • 20 g cacao amaro
  • 200 g di banana matura ridotta in purea
  • 2 uova
  • 125 g yogurt al naturale
  • 70 g xilitolo di Betulla (io lo acquisto direttamente da Amazon)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un abbondante pizzico di sale di Cervia
  • 30 g di cioccolato fondente per decorare


In una ciotola capiente sbattere le uova con le fruste elettriche fino a che non diventano chiare e spumose. Aggiungere lo xilitolo e continuare a sbattere. Aggiungere lo yogurt e la purea di banana. Infine la farina, le proteine, il cacao, il lievito ed il sale. Miscelare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. Suddividere il composto in 12 pirottini di carta posizionati in uno stampo per muffin. Cuocere a forno statico pre riscaldato a 180°C per 20-25 minuti.


Ma perché ho utilizzato lo xilitolo?? Lo xilitolo fa parte chimicamente dei polialcoli e non degli zuccheri, nonostante il suo potere dolcificante molto simile al saccarosio (ovvero lo zucchero bianco) e per questo motivo possiede basso indice glicemico. Fonte naturale di xilitolo è ad esempio il legno di betulla. Il vantaggio dello xilitolo è che non va a scomodare l'insulina durante il suo metabolismo, perché come già detto, non è uno zucchero (quindi adatto anche ai diabetici), ma attenzione se ne assumiamo in quantità esagerate può produrre uno spiacevole effetto lassativo. Che dire, spero di non avervi annoiato e fatemi sapere se questa ricettina è di vostro gradimento!



Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig