giovedì 26 ottobre 2017

Gluten Free Pistachios Cookies (Halloween is coming!)

Spesso mi fate richieste di dolcetti #senzaglutine e la maggior parte delle volte è perché avete un bimbo a casa che è celiaco. Beh questi biscottini sono perfetti per intolleranti (e non :-)) in più sono un ottima ricetta di base da poter stravolgere (sotto trovate i vari suggerimenti) per fare tanti dolci golosi!! Inoltre Halloween è alle porte (e io adoro questa festa) per cui  mi sono divertita a rendere "splatter" i miei biscottini con della marmellata ai frutti di bosco e delle piccole asce di zucchero acquistate in Arizona (beh per questo gli americani sono troppo avanti), ma che troverete sicuramente online o in negozi specializzati!!


Ho provato diversi tipi di frolla senza glutine, ma devo dire che questa mi è piaciuta in particolar modo! Friabile e facilmente lavorabile!! Perfetta anche come base per crostate.


Ingredienti:
  • 150 g di farina di riso integrale
  • 55 g zucchero di canna 
  • 1 uovo
  • 30 g di pistacchi triturati in modo fine (per me Manuzzi)
  • un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 60 g di burro
  • i semi di mezza bacca di vaniglia



Le variabili: cominciamo dalla farina, potete sostituirne metà con farina di avena o di altro cereale senza glutine. Potete scegliere una farina di riso non integrale anche se dal punto di vista nutrizionale ve lo sconsiglio. Se volete fare un impasto al cacao sostituite 20 g di farina con 20 g di cacao. Perché la frolla sia friabile e abbia una certa consistenza ha bisogno dello zucchero, non ridurre più di così il quantitativo! La frutta secca: via libera all'immaginazione, nocciole, mandorle, arachidi, ecc. Aromi: vaniglia, limone, cannella... ovviamente è questione di gusti personali. Potete sostituire il burro con l'80% di olio, ma se il burro è quello vero, di centrifuga, non vi farà male (basta non mangiarne in quantità, né tutti i giorni). Se siete intolleranti alle uova potete sostituirlo con del latte di soia (circa 2-3 cucchiai o quanto basta per impastare bene la frolla, mettetene sempre con poco alla volta). Potete aggiungere gocce di cioccolato o intingerli nel cioccolato fuso una volta freddi o farcirli due a due con marmellata o crema di nocciole. In quest'ultimo caso lo spessore dei biscotti dovrà essere di 2-3 mm. Se invece il biscotto non deve essere farcito allora anche 5-6 mm.


Partiamo con il procedimento. Amalgamare il burro morbido (lasciatelo fuori dal frigorifero la sera prima) con lo zucchero. Aggiungere poi l'uovo. Infine quando il composto sarà omogeneo (potete aiutarvi con delle fruste elettriche) inserire anche la farina, il lievito, il pizzico di sale e i pistacchi.


Lasciate riposare la frolla in frigorifero per almeno 12 ore (il segreto sta nel farla il giorno prima). Stendere la frolla (nel caso risultasse appiccicosa aiutatevi cospargendo il panetto con della farina di riso) dello spessore desiderato (vedi sopra). Cuocere a 180°C per 10-15 minuti a secondo dello spessore (sentirete quando sono pronti prima di tutto dal profumo che invaderà casa e poi dal colore leggermente ambrato che assumeranno). Io personalmente li preferisco sottili e croccanti!



Vi rimane solo da provare a mettere le mani in pasta e dirmi se vi sono piaciuti!!!!

Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig