sabato 7 ottobre 2017

Crema di Zucca con granella di Pisticchi e Robiola di Capra

Eccomi di nuovo qua, dopo una lunga pausa dal blog sono tornata! Nella mia vita ci sono stati tanti cambiamenti e non vi nego che i livelli di stress hanno raggiunto picchi elevati! Ma finalmente ho ripreso a cucinare e ho tante novità da raccontarvi!!! Una di queste è che ho deciso di rinfrescare un po' il blog e per inaugurare la nuova grafica ho deciso di rifare una delle prime ricette pubblicate sul blog... la crema di zucca (così ho rinnovato anche le foto che erano un po' indecenti) facile, veloce ed economica!!!!


La crema di zucca per me è il comfort food per eccellenza quando fuori inizia a fare freddo! Aspetto questa stagione sempre con grande gioia, adoro i prodotti ed i colori che l'autunno ci riserva. Semplicissima da preparare questa crema è super versatile, basta aggiungere della frutta secca, un formaggio cremoso (anche veg) e qualche crostino che la cena è risolta. Il bello di questa crema è che si può preparare in anticipo e si conserva in frigorifero per qualche giorno!


Ingredienti per 4:
  • 500 g di zucca pulita
  • 1 cipolla grande o 4 scalogni
  • 1 patata grande
  • acqua calda q.b.
  • sale 
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva 
  • pistacchi (o altra frutta secca) q.b.
  • 200 g di robiola di capra (o altro formaggio cremoso)


Sbuccia e taglia grossolanamente cipolla, zucca e patate. Metti tutte le verdure in un tegame precedentemente scaldato con 2-3 cucchiai di olio evo. Rosola le verdure a fuoco alto per circa 5 minuti. A questo punto aggiungi acqua calda fino a un cm sotto le verdure (se hai tempo prepara il brodo di verdura). Abbassa il fuoco e cuoci, senza coperchio, finché zucca e patata non saranno tenere. Ovviamente più i cubetti di verdura sono piccoli minore sarà il tempo che serve per la cottura. Frulla il tutto con un frullatore a immersione. Se la crema ti sembra troppo liquida riportala sul fuoco fino a consistenza desiderata.


Così per conoscenza, se non lo sapevi già, la crema si distingue dalla vellutata perché non ha il roux come base (tipico invece delle vellutate), ma è semplicemente una tipologia di verdura che viene cotta con acqua o brodo e frullata. Se si fa di più verdure, invece, viene definita passata.


Una volta impiattata la crema, aggiungi un cucchiaio di formaggio cremoso ( o se devi servirla a degli ospiti una quenelle fa più figo :-)) a temperatura ambiente, pistacchi tostati e un filo di olio evo. Servi la crema con crostini fatti tostando in forno dei cubetti di pane integrale con un filo di olio e un pizzico di sale. Salutare, gustoso e davvero confortate!! Provare per credere!!!

Share:

3 commenti

  1. Ottima ricetta ..come sempre del resto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Chiara!!!! Che carina!!! Un bacio!

      Elimina
  2. E' iniziato il mio nuovo contest, spavaldo ma pur sempre timido, un po' come Ottobre. Curiosa? Vieni a sbriciare http://libertycesca.blogspot.it/2017/10/autumn-food-contest-quando-le-mele.html

    Un saluto, Francy

    RispondiElimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig