sabato 30 luglio 2016

Torta salata Ricotta e Zucchine e Brisée pronta in 5 minuti!

Le torte salate sono un must di buffet, feste e lunch box. Semplici, veloci da preparare e davvero gustose. Il bello delle torte salate è che le si può farcire in ogni modo e soprattutto si possono preparare in anticipo! Il problema è che spesso si finisce con utilizzare basi preparate (ricche di conservanti, sale e schifezze di ogni genere) e ci si mette all'interno formaggi e salumi a non finire. Questo trasforma la nostra torta salata in una bomba calorica e poco salutare! Quella che vi propongo io è una basa super gustosa che si prepara in casa in soli cinque minuti ed un ripieno leggero di ricotta e zucchine!


La ricetta della pasta brisée è quella di Michel Roux e come vi ho già detto si prepara in 5 minuti (così potete SMETTETE DI COMPRARE BASI PRONTE, capito mamma???). Sarà la vostra alleata per tutte le torte salate che sfornerete in futuro!! In foto vedete una porzione più piccola perché ho utilizzato mezza dose.



Per una teglia di 26/28 cm (per 4-8 persone):

  • 250 g farina tipo 0 (o per metà integrale se vi piace)
  • 150 g di burro freddo
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di latte freddo
  • 1 cucchiaino di sale

Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mani in pasta!!! Un ottimo modo per chi è stressato (ditemi chi non lo è!!). Il calore delle mani scioglierà il burro che andrà ad avvolgere ogni granello di farina (si, se ve lo state chiedendo, si... si dovrebbe impastare prima farine e burro e poi aggiungere il resto... ma il tempo è denaro perciò tutto assieme andrà benissimo!!!). Insomma tra le vostre mani si formerà un composto sodo e leggermente appiccicaticcio. Create un panetto piatto e, coperto di pellicola, lasciatelo in freezer giusto il tempo di preparare la farcia.

Per la farcia:
  • 800 g di ricotta di pecora 
  • timo fresco q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • 4 zucchine medie
  • circa 8 fiori di zucca


Tagliare le zucchine a rondelle sottili. In una teglia coperta si carta forno stendere le rondelle, cospargere con sale, pepe e un filo di olio evo e cuocere a 200°C per una ventina di minuti circa.
Stendere la pasta tra due fogli di carta forno, fino a raggiungere uno spessore di 3-4 mm circa. Togliere il foglio superiore e con il foglio inferiore sistemare la base nella teglia (rotonda da 24 cm di diametro). In una ciotola amalgamare la ricotta aggiungendo a piacere, sale e pepe e qualche foglia di timo fresco. Comporre la torta con un primo strato di zucchine metà del composto di ricotta, un ulteriore strato di zucchine e poi di nuovo la ricotta (tenendone da parte qualche cucchiaio). Farcire i fiori di zucca con il composto rimanente e adagiarli sulla torta. 


Cuocere a forno ventilato a 180°C per 35 - 40 minuti. I primi 20 minuti lasciate la torta coperta con della carta  stagnola (senza sigillare) per non bruciare i fiori. Il restante tempo lasciare la torta scoperta. Per la farcia potete utilizzate anche altri formaggi come lo scquaquerone o la feta ad esempio, ma vi consiglio di lasciare almeno metà della ricotta. Per quanto riguarda le verdure potete utilizzare ciò che più vi piace evitando verdure molo acquose come funghi e pomodorini che potrebbero creare problematiche nella cottura della pasta (a meno che non li utilizziate già cotti in precedenza). Non mi rimane che augurarvi buon appetito!

Share:

2 commenti

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig