venerdì 1 aprile 2016

Riso Selvaggio con Funghi e Pomodorini al Forno e il momento per rimettersi in forma!

Finalmente è arrivata la primavera, il momento dell'anno che preferisco. L'aria fresca e il sole caldo che illumina le giornate. I fiori che colorano i giardini e nuovi frutti e ortaggi spuntano sulle nostre tavole. Ad ogni primavera mi assale una voglia sfrenata di passeggiate (quasi corse... ci provo almeno :-)) e di cibo super sano per rimettermi in forma per l'estate!!!

Riso Selvaggio con Funghi e Pomodorini al Forno

Una delle rubriche che avete più apprezzato è quella "lunch box" e per questo ho scelto di preparare una ricettina sana e gustosa ottima anche tiepida o fredda. In questo modo potrete portare il vostro riso selvaggio anche al lavoro!!!

Piano in legno fatto dal mio papà e piatto IKEA

Ma passiamo alla ricetta, innanzi tutto cos'è il riso selvaggio o wild rice? In realtà non è propriamente un tipo di riso, ma una tipologia di grano. Presenta chicchi lunghi e affusolati ed ha un colore che varia dal rosso bruno al nero. Rispetto ad altri cereali ha un maggior contenuto di fibre e proteine quindi molto adatto anche per chi deve perdere qualche chiletto!!!! Si presta bene ad essere bollito ed è ottimo accompagnato con crostacei e/o verdure. Io ve l'ho preparato in versione super leggera con funghi e pomodorini essiccati al forno e un po' di ricotta (o panna di soia per la versione vegan)! L'unico svantaggio è che ha una cottura abbastanza lunga (seguite i tempi sulla confezione).

 Per circa 4 persone:
  • 300 g di funghi champignon
  • 350 g di riso selvaggio
  • 200 g pomodorini datterini
  • 2 spicchi di aglio
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 100 g di ricotta di pecora o panna di soia (per la versione vegan)
  • timo fresco q.b.

Il procedimento è semplicissimo, per prima cosa lavare i pomodorini e metterli in fono a 180°C conditi con sale, pepe, uno spicchio di aglio schiacciato e un filo d'olio finché non saranno appassiti. Ci vorranno circa 20-30 minuti. Eventualmente questi il potete preparare anche il giorno prima. Pulire e tagliare i funghi. Saltare questi ultimi a fuoco alto con uno spicchio di aglio e olio evo. A cottura terminata salare e pepare a piacere. Bollire il riso e mantecarlo poi con i funghi e la ricotta (o la panna di soia). Servire con i pomodorini al forno e del timo fresco.


Riso Selvaggio con Funghi e Pomodorini al Forno

Per quanto riguarda invece la perdita di peso ecco qualche regola che dovete tenere a mente:
  • Non saltare mai la colazione! Il corpo, soprattutto al mattino, ha bisogno di energia, saltare la coazione (e i pasti in generale) porta solo a rallentare il metabolismo!!
  • Stabilire obbiettivi ragionevoli e raggiungibili. Non mettiamoci in testa di perdere 20 Kg in un mese, ma creiamoci degli obbiettivi settimanali (dai 500 g al Kg è la perdita ideale in 7 giorni).
  • Avere sempre uno spirito positivo... perdere peso, avere una alimentazione sana, fare sport non è una cosa immediata nè semplice (ma con il tempo lo diventa). Quindi se si fa qualche sgarro o una settimana non è andata come avevamo previsto non ci si deve perdere d'animo ne colpevolizzarsi, ma ripartire ancora più carichi!
  • Bandire la parola dieta e parlare di corretto regime alimentare. Non si deve fare la fame, ma imparare a mangiare gli alimenti giusti, sani e che apportino tutti i nutrienti necessari all'organismo.
  • Fare movimento, sempre, che sia una camminata, o la palestra o lo sport che preferite, ma non siate sedentari!!

E voi??? Siete pronti a rimettervi in forma assieme a me?

Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig