mercoledì 11 marzo 2015

Torta di Miglio alle Mele (Gluten Free)

Grande sorpresa è stata per me assaggiare per la prima volta questa torta. Un dolce con il miglio?? Assurdo... e invece ne sono rimasta veramente entusiasta!!!! In più il miglio è un cereale ricco di vitamine, sali minerali, fibra e aminoacidi solforati (come L-cisteina). Caratteristiche che lo rendono un alimento ideale per irrobustire unghie e capelli. Motivo in più per farsi una bella torta no??? 


Ingredienti:

  • 140 g di miglio
  • 500 ml di latte intero
  • 1 cucchiaio colmo di miele (io ho utilizzato quello di acacia)
  • 50 g di burro (o in alternativa 40 ml di olio)
  • scorza di un limone
  • 55 g di zucchero di canna
  • 45 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
  • 2 cucchiai di rum
  • 40 g di farina integrale di riso (oppure la farina che preferite, io ho utilizzato questa per rende la torta gluten free)
  • 2 mele
  • 1 bustine si lievito per dolci
  • 2 uova grandi


In una pentola mettere il latte, il burro, la scorza di limone e il miele e scaldare il tutto. Nel frattempo tostare il miglio in una padella calda antiaderente (girandolo spesso con un cucchiaio di legno fino a che non sentirete un profumo simile a quello dei popcorn). Appena il latte comincia a bollire versare a pioggia il miglio e lasciare sobbollire a fuoco basso fino a che non avrà assorbito quasi tutto il latte (massimo 20 minuti). Spegnere e lasciare raffreddare. Accendere il forno a 175°C. Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere la farina e il lievito setacciati, il rum e il miglio cotto. In ultimo le uvette e i pinoli. Foderare con carta forno uno stampo di circa 28 cm di diametro e versare il composto. Aggiungere le fette di mela e spolverare con lo zucchero di canna (io l'ho dimenticato, ma era buona comunque) e infornare per circa 45 minuti. Fate la prova stecchino e quando uscirà umido, ma senza grumi allora la torta è cotta!!!

Lasciar raffreddare prima di servire. Questa rappresenta un'ottima alternativa alla classica torta di mele. Molto aromatica e gustosa! Un dolce facilmente digeribile, con un basso indice glicemico e senza glutine. Insomma un vero incontro tra bontà e salute! Ovviamente se volete fare una torta priva di glutine assicuratevi che anche il resto degli ingredienti non ne contenga traccia!

Share:

14 commenti

  1. Che meraviglia questa torta ! Sembra squisita e poi è gluten free :D
    Adoro il miglio . . . nei dolci ancor di più !
    Bravissima :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mariagrazia!!!! un grande bacio!!!!!!

      Elimina
  2. Eh mia cara, questa mi conquista a dismisura!!!!! Sai quanto io ami questi ingredienti e la genuinità dei dolci (soprattutto!!). Hai fatto centro, la tua torta è la fine del mondo! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima!!!!Sai sto cambiano approccio alla cucina e al cibo, cerco di creare ricette (soprattutto dolci) che possano anche essere nutrienti e salutari!! e la torta di miglio è un esperimento ben riuscito!! un abbraccio!!

      Elimina
  3. vorrei provare il miglio nell'impasto dei biscotti....ero titubante ma questa torta mi ha lasciato sorpresa e curiosa di assaggiare, perciò proverò!Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi raccomando fammi sapere come sono i biscotti!!! :-)

      Elimina
  4. È favolosa!!! L'ho fatta senza zucchero perchè non lo uso mai e le mele e i mirtilli l'hanno addolcita in modo perfetto. Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a ted per averla provata! mi fa molto piacere ti sia piaciuta!!

      Elimina
  5. Mi piacerebbe molto provare questa ricetta ma nn so se posso sostituire il latte con quello di soia, il burro con l'olio e omettere le uova...dici che possa venire ugualmente bene...?? Ed in quali quantità..??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Sicuramente il risultato sarà completamente diverso sostituendo tutti questi ingredienti!!! Le uova sono fondamentali, io queste le lascerei!!! Per il resto il latte lo puoi sostituire in ugual dose, mentre l'olio deve essere l'80% del peso del burro! Spero di esserti stata di aiuto!!! :-)

      Elimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig