sabato 21 febbraio 2015

Base per Bignè (pasta choux) con Chantilly al Mascarpone

Ogni tanto provo a dilettarmi con le basi della pasticceria e la pasta choux è una di quelle preparazioni che sembra impossibile da fare, ma che in realtà non è così spaventosa come si può pensare (sicuramente serve un po' di pratica prima che venga bene)!!! Una volta capita la consistenza che deve avere la pasta e come gestire il proprio forno di casa il gioco è fatto! Potete così sbizzarrirvi in tantissime preparazioni sempre diverse (forme, ripieni, ecc...)! Io questa volta ho puntato su un bignè ripieno con crema di mascarpone!! Super goloso!!! 


Ingredienti per la pasta choux (circa 60 bigné)
  • 175 g di farina 
  • 185 g di acqua
  • 165 g di burro
  • 5 uova medie (per la precisione 270g di uovo)
  • 3 g di sale
  • 5 g di zucchero

per la chantilly al mascarpone:
  • 250 g di mascarpone
  • 200 ml panna per dolci (fredda)
  • 100 g di zucchero a velo


Accendere il forno a 200°C statico. In una pentola versare l'acqua, il burro, il sale e lo zucchero e portare ad ebollizione per due tre minuti. Aggiungere la farina setacciata, tutta in una volta, e mescolare per circa un minuto con un cucchiaio di legno. Abbassare il fuoco e continuare a lavorare la pasta con il cucchiaio per circa 3-5 minuti (ovvero fino a quando la pasta non risulta più appiccicosa e si stacca dalle pareti). Trasferire l'impasto in una ciotola capiente e lavorarlo con un cucchiaio, in modo che si raffreddi (la temperatura deve arrivare sotto i 60°C se no le uova che andrete ad aggiungere coagulerebbero creando una frittata). In una ciotola sbattere le uova incorporando un po' di aria. Aggiungere le uova alla pasta un po' alla volta. Prima di aggiungere l'ultima porzione  controllare la consistenza della pasta sollevandola con un cucchiaio: se cade a blocchi aggiungete le restanti uova, se invece cadendo forma una sorta di V allora l'impasto è perfetto!!


Mettere la pasta choux in una sacca da pasticcere (io l'ho utilizzata senza bocchetta tagliando solo la punta finale) e preparare una teglia leggermente oleata (NON utilizzare la carta forno). Per preparare i bignè fare dei cerchi di circa 4 cm di diametro. Oppure di creare delle forme allungare per creare gli éclaire (come quello in foto).  Con le mani bagnate  schiacciate le punte e sistemate le imperfezioni. Cuocere in forno a 200°C per 15 minuti, poi abbassate a 175°C e lasciare i bignè in forno per altri 10 minuti. Una volta sfornati fare un taglio equatoriale sui bignè  e rimetterli nel forno caldo spento, con lo sportello leggermente aperto per farli asciugare (almeno una 30 di minuti).


Per la chantilly al mascarpone montare la panna (fredda da frigorifero) assieme al mascarpone e allo zucchero. Iniziare montando a bassa velocità per circa cinque minuti e poi aumentare la velocità. Farcire i bignè con la crema di mascarpone e frutti rossi e perché no una spolverata di zucchero a velo!!!
Share:

4 commenti

  1. Ne vorrei uno adesso ^_^ . . . che bontà !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sono super golosi... ma molto semplici da preparare!!! ;-)

      Elimina
  2. Ciao Erika! Poi li devo conservare in frigorifero?

    RispondiElimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig