domenica 11 novembre 2018

Quando il Castagnaccio diventa Biscotto!

Il castagnaccio è una preparazione povera a base di farina di castagne, priva di lattosio, senza uova e senza glutine! Questo significa è un dolce perfetto per tutte, o quasi, le intolleranze. Io ho deciso di trasformare questa preparazione in comodi biscotti da conservare in un vaso di vetro e sgranocchiare nelle fredde serate d'inverno assieme ad una tisana fumante. Ma la cosa migliore di questi biscotti è che non hanno zuccheri aggiunti, le castagne e le uvette nell'impasto sono naturalmente dolci e non hanno bisogno di altro!


Inoltre la farina di castagne è un alimento molto nutriente (100 g apportano 325 Kcal) ed è perfetta per dare energia a grandi e piccini, ma soprattutto è un ottimo ricostituente per chi fa sport! La farina di castagne è ricca anche di minerali tra cui magnesio, potassio, calcio e ferro.


Gli ingredienti per circa 20 biscotti sono:
  • 200 g di farina di castagne
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
  • 50 g olio vegetale (per me di riso)
  • 100 g latte di avena
  • 1 pizzico di sale


Il procedimento è davvero super semplice! Basta mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Se l'impasto risulta leggermente appiccicoso aggiungere un cucchiaio di farina. A questo punto formare due piccoli panetti larghi circa 5-6 cm e alti 2. Disporre i panetti su di una placca rivestita di carta forno e infornate a 170° CDopo 25 minuti sfornate, abbassate il forno a 160° C e fate riposare 10 minuti fuori dal forno. Trascorso questo tempo, con un coltello a lama liscia molto affilato, tagliare il panetto in circa 10 biscotti l'uno. Ogni biscotto deve avere una larghezza di circa 1- 1,5 cm e infornate di nuovo per 10 minuti.


Spero che questi biscotti vi possano piacere. In casa mia sono andati a ruba!! Fatemi sapere!


Share:

6 commenti

  1. Un biscotto originale innovativo per una tradizione antica e popolare come l'amatissimo castagnaccio, un mito qui in Toscana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'originale è ovviamente intoccabile, diciamo che ne ho preso solo ispirazione! Ma quanto è buona la farina di castagne??

      Elimina
  2. Che idea originale! Bravissima Erika come sempre!

    RispondiElimina
  3. che bella idea provare a fare dei biscotti/castagnaccio! io una volta provai una ricetta di biscotti con la farina di castagne ma era un disastro (l'avevo inventata io ma era completamente sbilanciata!). ora che ho la tua sono pronta per riprovarci, e con successo! grazie della ricetta e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai tranquilla il bello della cucina è proprio sperimentare!! ;-)

      Elimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig