venerdì 8 dicembre 2017

Brioche Cioccolato, Noci Pecan e Sciroppo d'Acero

Ma quanto è bello preparare dolci?? Io li amo sotto ogni aspetto, dallo sfogliare le pagine dei libri di ricette, al seguire esattamente la ricetta quasi fosse un esperimento scientifico, a mettere le mani tra farina, cioccolato, latte... il profumo che sprigionano, gli impasti che lievietano... e infine la gioia dell'assaggio. Esiste sensazione migliore di assaporare un perfetto dessert? Che sia soffice, croccante, cremoso il dessert è sempre la portata che preferico. Purtroppo non si può vivere di doci (peccato è ahaha) ma ogni tanto ci stanno alla grande!! La cosa importante, come per tutta la cucina, è scegliere materie prime di alta qualità!


Qualche giorno fa è stato il patrono del paese in cui lavoro e così essendo a casa ne ho approfittato per riporovarci con i lievitati. Ammetto che questa è una preparazione che mi ha sempre un po' spaventato, ma dopo oggi non più. Il segreto? Pazienza e amore... il resto vien da sè!! In realtà avrei dovuto studiare per un concorso, ma fare brioche è decisamente meglio!!


Questa è una insolita pasta brioche perchè non ha le uova, ma vi garantisco che è davvero facile da realizzare e molto buona! Io l'ho arricchita con noci pecan, cioccolato fondente e sciroppo d'acero, super golosa!!!

Ingredienti per una corona di brioche:
  • 4-3 g di lievito di birra disidratato (o 12-13g li lievito fresco)
  • 260 g di farina forte (tipo manitoba, per me tipo 0 del mulino Pransani che è molto forte)
  • 80 g di burro morbido
  • 40 g di zucchero
  • 150 g di latte tiepido
  • 1/2 cucchiaino di sale (un pizzico di più se usate quello di Cervia)

Per la farcia:
  • 75 g cioccolato fondente
  • 100 g di noci pecan
  • sciroppo d'acero q.b.
  • latte q.b. per spennellare


In una tazza intiepidisci il latte, aggiungi il lievito e un cucchiaino di sciroppo d'acero e lascia riposare 10 minuti. Nella ciotola della planetaria versa la farina, lo zucchero, il sale. Unire il latte con il lievito e con il gancio avviare l'impastatrice a velocità media per 5 minuti. Passato questo tempo aggiungere un po' alla volta il burro morbido e lascia impastare altri 5 minuti. Forma una palla e mettila in una ciotola unta di olio. Copri con la pellicola e lascia riposare per un paio di ore o finchè non avrà raddoppiato di volume.


Trascorso il tempo di lievitazione, stendi con le mani, in un piano infarinato, l'impasto. Formare un rettangolo di circa 40 x 30 cm. Più o meno. Distribusci il cioccolato e le noci (tritate abbastanza finemente) e cospargi con un filo di sciroppo d'acero. Arrotola partendo dal lato lungo. Il segreto per creare una corona in modo agevole è porre il rotolo in freezer per 15 minuti. Tolto dal freezer taglia il rotolo a metà nel senso della lunghezza. Intreccia i due filoncini e chiudi la treccia a forma di corona. Io ti consiglio di farlo già sulla carta forno così poi la trasferirai già con essa nella teglia. Spennella la superficie con il latte e inforna a 210 °C per 40 minuti. A metà della cottura se la superficie ti sembra abbastanza brunita copri la brioche con un foglio di carta stagnola.


Vi garantisco che è una vera bomba!! Una volta fredda se l'avvolgi subito con pellicola per alimenti  si manterrà soffice anche il giorno dopo!! Una colazione così è perfetta per comiciare la giornata con tanta energia. Se pensi che sia difficile ti svelo un segreto... era la prima volta anche per me, mai fatta una corona di brioche intrecciata, ma tutto sommato non è male no??? Prova la ricetta e pubblica la tua creazione con l'hashtag #cuordiciambella!!


Share:

4 commenti

  1. Bellissima, molto invitante, complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. le corone di pasta lievitata mi piacciono da morire, questa ha un aspetto golosissimo! complimenti cara, buona giornata :)

    RispondiElimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig