mercoledì 2 novembre 2016

La semplicità di Patate, Olio extravergine di Oliva e Sale!

Vi capita mai, in quei giorni in cui non siete in piena forma, di voler mangiare qualcosa di semplice e confortante?? Ecco... io oggi avevo voglia di patate lessate. Ebbene si, anche le super economiche patate possono diventare un perfetto piatto gourmet, basta accompagnarle a qualcosa di croccante (come i semi oleosi), qualcosa dal sapore deciso (come l'emulsione al prezzemolo) e qualcosa che renda l'aspetto delle nostre patate super appetitoso e colorato (come i germogli, che inoltre sono anche nutrienti). A dimenticavo, la qualità dell'olio extravergine di oliva è fondamentale per la riuscita del piatto!! Pochi ingredienti, ma tanta bontà! Ditemi la verità, guardando queste foto, considerate ancora le patate lesse un piatto da ospedale???


Ingredienti per 4 persone:

  • 6 patate gialle
  • olio extravergine di oliva (di quello buono)
  • sale di Cervia
  • emulsione al prezzemolo (la ricetta qui o qui)
  • micro ortaggi di rucola
  • mix si semi (lino, sesamo, papavero)
  • sale Maldon (facoltativo)



Lessare le patate intere, con la buccia (per non perdere i nutrienti in acqua) e precedentemente lavate, in acqua bollente non salata fino a che non riuscirete a infilzarle con i rebbi di una forchetta. Ora, una volta cotte, schiacciatele da calde direttamente con lo schiaccia patate (la buccia rimarrà all'interno di esso e quindi potrete evitare la noiosa parte di sbucciare le patate e ustionarvi le dita). Condire le patate con abbondante olio evo e sale a piacere. Io ho accompagnato le patate schiacciate con dell'emulsione al prezzemolo, germogli di rucola, semi oleosi e qualche fiocco di sale Maldon.


Ne approfitto di questa ricetta per parlarvi di loro, i micro ortaggi dell'Azienda Pianta Natura (trovate il link qui), che sono davvero davvero carini oltre ad essere buoni e nutrienti! Me ne sono innamorata subito!!! Arricchiscono il piatto sia dal punto di vista nutrizionale che estetico!!


Ma cosa sono questi micro-ortaggi o germogli?? Con questo termine si indicano le parti verdi edibili che germogliano dai semi di ortaggi ed erbe e che sono raccolti senza radici allo stadio iniziale. Le piante a questo stadio hanno due cotiledoni, cioè le prime due foglioline. Un ricercatore del Dipartimento di Agricoltura statunitense ha guidato un team di scienziati per analizzare i nutrienti chiave in diverse varietà di micro-ortaggi e ha stabilito che la concentrazione di vitamine e carotenoidi essenziali nei micro-ortaggi è superiore a quella contenuta nella pianta matura. I germogli di rucola, che ho utilizzato, sono ricchi di vitamina A e C e di sali minerali come calcio, ferro, fosforo e magnesio. Inoltre hanno proprietà diuretiche e stimolano la ripresa dell'organismo. 


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/patate.html


Per quanto riguarda i valori nutrizionali di questo piatto posso dirvi che le patate sono ottime sostitute dei cereali (pane, pasta, cereali in chicco), hanno un po' meno Kcal di questi, inoltre favoriscono il senso di sazietà (utili quindi anche per chi fa una dieta dimagrante). Essendo costituite principalmente da amido, le patate si classificano come carboidrati. Cerchiamo quindi di non considerarle come verdura, perché hanno un apporto nutrizionale completamente diverso! Le patate sono anche ricche di vitamine del gruppo B (B1, B2, B6 PP e acido folico), vitamina C, potassio e oligominerali (rame, ferro, cromo e magnesio). Il carotene, contenuto in modesta quantità  ne determina, a seconda della sua minore o maggiore presenza, la colorazione gialla più o meno intensa. Sono utili in caso di gastrite, colite, ulcera ed infiammazione della cute, perché hanno proprietà energetiche, protettive sulle mucose gastriche, diuretiche ed emollienti

Che dite?? Patate per tutti?!

Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig