martedì 31 gennaio 2017

Frolla (e frollini) alle Nocciole

Ebbene si, lo ammetto, sono follemente innamorata delle nocciole. Assieme alla ricotta, le nocciole sono uno di quegli amori dalla quale non mi riesco a distaccare!!! Difatti avete presente quando dovete scegliere i gusti del gelato, o vi trovate davanti ad un vassoio di mignon, o quando dovete decidere il dessert al ristorante? Ecco la mia scelta ricade sempre su ciò che è alla nocciole, è più forte di me. Così qualche giorno fa è stato il mio trentesimo compleanno e per colazione mi sono preparata una crostata alle nocciola. Ovvero frolla alle nocciole + crema di nocciole! Il paradiso (ma a trentanni è meritato no??). Ma poi mi è avanzata un po' di frolla e in occasione del fatto che mi è stato regalato questo bellissimo stampino "HOME MADE" ne ho approfittato per fare dei frollini!!


Vi premetto già che io avevo aggiunto un pizzico di lievito alla frolla (perché secondo me è più buona) e per ciò non hanno tenuto troppo la forma in cottura, ma non preoccupate vi svelerò i segreti per fare in modo che la mantengano!! Questa frolla è perfetta sia per crostate che per i classici frollini da colazione, a voi l'ardua scelta! Io per stare sul sicuro li ho preparati entrambi!!!


Ingredienti:

  • 90 g di nocciole pelate
  • 150 g farina 0
  • 100 g farina tipo 1 (è una semi integrale, ma potete fare anche tutta farina 0)
  • 4 g di lievito per dolci (se non dovete creare degli stampi precisi mettetelo)
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 125 g di burro di centrifuga (oppure 100 g di olio vegetale, NO margarina per favore!)
  • un pizzico di sale
  • 160 g di zucchero integrale di canna


Trita con il mixer le nocciole fino ad ottenere una farina. Nella planetaria o in una ciotola, versa le farina, il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale. Con una frusta rendi omogenee il mix di polveri. Aggiungi le uova e inizia ad impastare (se hai la planetaria utilizza la foglia). Poi aggiungi il burro morbido a pezzetti. Avvolgi con pellicola per alimenti e lascia riposare in frigorifero per almeno un'ora. Se hai tempo meglio farla il giorno prima per quello successivo.



Per questi frollini stendi la pasta dello spessore di 5-6 mm, Con un coppa pasta ritaglia dei cerchi e poi con lo stampino incidi la scritta. Per far in modo che la scritta rimanga (non come nei miei che è un po' svanita) evita il lievito nell'impasto. Inoltre una volta che hai posizionato i biscotti in una placca ricoperta di carta forno lasciali riposare 30 minuti in freezer. Cuoci a forno caldo a 180°C per 10-15 minuti circa. Se invece preferisci fare la crostata oppure dei frollini senza particolari dettagli metti il lievito nell'impasto e salta il passaggio del freezer.


Vi assicuro che sono davvero golosi. Adatti per la colazione con una tazza di latte, per accompagnare il te delle cinque o da sgranocchiare per merenda. Un paio di giorno dopo sono ancora più buoni se riuscirete a resistere!!! Ben conservarti in una vaso di vetro o di latta si mantengono per parecchi giorni!!!

Share:

4 commenti

  1. beh, innanzitutto auguri, anche se in ritardo :)
    e riguardo alle nocciole ti capisco, una semplice frolla con l'aggiunta di farina di nocciole diventa subito qualcosa di sopraffino, come questi biscottini che saranno sicuramente deliziosi! un bacione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, gli auguri non sono mai in ritardo... poi per i trenta!! Bisogna festeggiare l'inizio della vecchiaia ahahahah!!!! Un grande abbraccio :-)

      Elimina
  2. Meravigliaaaaa. A parte essere bellissimi devono essere deliziosi, chi non ama le nocciole? me li sto immaginando con una bella spalmata di crema alle nocciole :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grandissimaaaaa la combo con la crema di nocciole è insuperabile!! Un abbraccio :-)

      Elimina

© Cuor di Ciambella | All rights reserved.
pipdig